Come Vestirsi Per Gli Allenamenti Invernali

Come affrontare gli allenamenti invernali all’aperto? In questo momento dell’anno, la maggior parte di noi è ben immersa in inverno, un periodo in cui le giornate accorciate e il peggioramento del tempo rendono gli allenamenti invernali tutt’altro che un’esperienza ideale. In quanto tale, la nostra motivazione all’allenamento spesso ha un valore elevato, poiché è sempre più difficile rimanere coerenti da una settimana all’altra. Certo, va bene lasciare scorrere una sessione ogni tanto, ma prima che tu te ne accorga, quell’unica eccezione alla tua routine può far deragliare rapidamente i tuoi sudati progressi. In primavera, tornerai al punto di partenza, chiedendoti come tornare in pista e recuperare il tempo perduto.

Sfortunatamente, non puoi acquistare l’impegno richiesto per continuare a fare miglioramenti durante tutto l’inverno; tuttavia, puoi semplificarti la vita dotandoti dell’attrezzatura giusta per il lavoro. Qualsiasi vecchia felpa non la taglierà: hai bisogno di abbigliamento orientato alle prestazioni che ti assicuri di stare al caldo e allo stesso tempo ti impedisce di surriscaldarti. Inoltre, devi vestirti con intenzione: non è semplice come indossare una giacca e un paio di pantaloni. Se questo suona come un compito arduo, non ti biasimo; la maggior parte delle persone lotta per ottenere il giusto equilibrio e rassegnarsi al tapis roulant o smettere del tutto. Fortunatamente per te, però, abbiamo messo insieme una guida completa che include suggerimenti, trucchi e una selezione dei nostri elementi essenziali preferiti per il freddo per risparmiarti un po ‘di frustrazione. Leggi qui sotto per vedere come vestirsi per gli allenamenti invernali.

Solo perché

Quando il clima invernale colpisce, molte persone rinunciano alle temperature rigide per allenarsi in casa. Ed è un peccato. Certo, è difficile battere la comodità di un tapis roulant e la coerenza che consente, ma ci sono molte ragioni per cui dovresti investire in qualche attrezzatura e continuare a correre fuori, anche se ci vuole un po ‘di determinazione in più.

Per cominciare, le condizioni più fresche offrono un gradito sollievo dalle giornate estive, un momento in cui anche il più dolce dei jogging ti lascerebbe fradicio di sudore. In effetti, semmai, l’aria frizzante e la notevole mancanza di umidità miglioreranno solo i tuoi sforzi, impedendoti di surriscaldarti e permettendoti di spendere più sforzi con meno disagio. Chiedi a qualsiasi guerriero invernale esperto e te lo diranno: correre al freddo è notevolmente più facile di quanto non faccia in qualsiasi altro periodo dell’anno. E come bonus aggiuntivo, ci sono anche comprovati benefici per la salute, tra cui un maggiore consumo calorico ed effetti positivi sul tuo cuore.

Inoltre, scoprirai che le temperature più basse hanno la tendenza a tenere a bada la folla. Perché ammettiamolo. Durante le stagioni di transizione, la mitezza rende facile per chiunque uscire e attivarsi, non importa quanto lontano siano nel loro percorso di fitness. Tuttavia, quando le giornate iniziano ad accorciarsi e il tempo inizia a peggiorare, ci vuole un individuo veramente motivato per rotolare giù dal letto la mattina e indossare un paio di corridori. Continuando a presentarti, indipendentemente da come appare fuori, raccoglierai i frutti del tuo impegno e avrai i tuoi percorsi per te.

Soprattutto, dovresti procurarti un set di abbigliamento per l’allenamento invernale per il puro senso di varietà offerto dall’allenamento all’aperto. I tapis roulant hanno sicuramente il loro posto e non si può negare che sono un’attrezzatura necessaria per alcuni; tuttavia, creano un’esperienza incredibilmente monotona. Con niente da guardare oltre allo schermo davanti, è molto più difficile rimanere motivati ​​quando il gioco si fa duro. Almeno, quando sei fuori, hai il mondo intorno a te per distogliere la mente da fastidiosi dolori o sforzi extra.

Circostanze stagionali

Avendo deciso che continuerai ad allenarti all’aperto durante l’inverno, devi prepararti a cosa aspettarti. Di seguito abbiamo incluso alcuni modi in cui gli allenamenti invernali a basse temperature differiscono dalle loro controparti più temperate.

Calore corporeo: sebbene si possa essere tentati di vestirsi solo pensando al calore, è importante rendersi conto che il tuo corpo si riscalda nel tempo. Quindi, mentre puoi iniziare la tua corsa sentendoti freddo e leggermente a disagio, mentre continui a spendere energia, ti acclimaterai alle condizioni più fredde. È un equilibrio che è importante ottenere bene perché, se indossi più di quanto dovresti, ti surriscalderai e inizierai a sudare. Una volta bagnato, ti raffreddi rapidamente e fai fatica a evitare i brividi.

Raffreddamento del vento: prima di partire, assicurati di controllare le condizioni meteorologiche per la velocità e la direzione del vento. Nei giorni in cui c’è molto più di una brezza, non puoi fare affidamento solo sulla temperatura grezza per determinare cosa indossare. Piuttosto, devi prestare attenzione a come ci si sente per prepararti adeguatamente. Inoltre, quando stai pianificando il tuo percorso, cerca di correre contro il vento mentre esci in modo da averlo alle spalle al momento del ritorno. Risparmierete entrambi qualche sforzo in più e vi eviterete di prendere un brivido una volta che sarete sudati.

Tipo di allenamento: ultimo ma non meno importante, considera il tipo di esercizio che hai sul calendario. Per qualcosa come una sessione HIIT, ti consigliamo di vestirti in modo più conservativo di quanto faresti per una corsa lunga e lenta. Non solo lavorerai più duramente ma anche per meno tempo, quindi non vorrai indossare tanti vestiti. D’altra parte, quando accumulerai un elevato chilometraggio con uno sforzo complessivo minore, vorrai assicurarti di rimanere abbastanza caldo per tutta la durata dell’allenamento. In altre parole: maggiore è la probabilità che la frequenza cardiaca aumenti, meno vestiti avrai bisogno per cavartela.

Insider Tips

Ora che sai con cosa stai lavorando, è tempo di mettere in pratica la teoria. Continua a leggere per vedere alcuni dei nostri migliori consigli su come vestirsi adeguatamente per gli allenamenti invernali.

Strati: è meglio pensare all’abbigliamento da ginnastica per il freddo come un sistema di parti. Poiché continuerai a riscaldarti durante lo sforzo, non vuoi essere sellato con troppi vestiti. Pertanto, dovresti vestirti a strati, iniziando con una base solida e finendo con un guscio esterno leggero o una giacca a vento. In questo modo, quando fa caldo, puoi semplicemente rimuovere l’eccesso e adattarti all’aria di conseguenza. Sebbene tu possa allacciarlo intorno alla vita se necessario, molti capi di abbigliamento sono forniti con la loro sacca, rendendoli compatti e facili da trasportare.

Compensa di conseguenza: quando guardi il tempo e consideri cosa indossare, aggiungi 10-20 gradi alla temperatura esterna effettiva. Una cosa è vestirsi per una piacevole passeggiata quando avrai bisogno di vestiti per tenerti al caldo, ma quando stai spendendo molta energia, il tuo calore corporeo farà gran parte del lavoro per te. Se ti senti un po ‘freddo per iniziare va bene; mentre continui a muoverti, ti sentirai più a tuo agio. Oh, e se c’è vento freddo per spiegare quel giorno, aggiungi i 10-20 gradi alla temperatura “si sente come” o ti sentirai un po ‘svestito.

Pianificazione del percorso Se il tuo allenamento ti porterà a una certa distanza da casa, ci sono un paio di cose che puoi fare per semplificarti la vita. Ad esempio, se pianifichi che il tuo giro passi la tua casa, la tua auto o qualche altra area sicura, puoi abbandonare i tuoi vestiti mentre ti togli gli strati. E se dovessi scoprire di avere troppo freddo dopo aver iniziato, puoi sempre prendere un extra da aggiungere al tuo abbigliamento esistente.

L’equipaggiamento

Quando arriva il momento di vestirsi per gli allenamenti invernali con il freddo, ci sono un paio di articoli essenziali da tenere nell’armadio. Mentre alcuni di questi dipendono dalle preferenze, diversi elementi non sono negoziabili.

LULULEMON METAL VENT TECH 1/2 ZIP 2.0

Prima di tutto, avrai bisogno di uno strato esterno di qualità per tenerti al caldo. Metal Vent Tech 1/2 Zip di lululemon è un ottimo acquisto grazie alla sua vestibilità slim e alla costruzione senza cuciture, una combinazione che significa che rimarrà fuori mano quando sei in movimento. E grazie alla sua tecnologia anti-puzza Silverescent, rimarrà un odore fresco indipendentemente dall’intensità dell’allenamento.

Clicca qui per scoprire il prezzo su Amazon

LULULEMON COLD TERRAIN RUN BEANIE

Dato che perdi la maggior parte del calore attraverso la testa, un cappello è uno dei modi migliori per stare al caldo durante l’inverno. Questo berretto Cold Terrain Run di lululemon è un’opzione ideale, con tessuto Rulu traspirante per tenerti asciutto e alcuni dettagli riflettenti per assicurarti di rimanere visibile.

Clicca qui per scoprire il prezzo su Amazon

LULULEMON COLD TERRAIN RUN GLOVES

È importante concentrarsi sulle estremità più piccole come le mani e le dita perché queste parti del corpo sono più lontane dal cuore. In altre parole, ci vorrà più sforzo per far pompare il sangue e tenerli al caldo. Fortunatamente, i guanti Cold Terrain Run faranno proprio il biglietto. Sono caratterizzati da alcune stampe in silicone per una maggiore presa, dita tecnologiche per il funzionamento del dispositivo e scatti per tenerli insieme durante lo stoccaggio.

Clicca qui per scoprire il prezzo su Amazon

LULULEMON PACE BREAKER SHORT 5” LINERLESS

Poiché le tue gambe sono in continuo movimento, alcuni giorni sarai in grado di cavartela con un paio di pantaloncini. I pantaloncini Pace Breaker di lululemon sono stati progettati per l’allenamento, realizzati in tessuto elasticizzato a quattro vie e tagliati con una vestibilità aerodinamica che offre ai tuoi muscoli molto spazio per respirare.

Clicca qui per scoprire il prezzo su Amazon

LULULEMON SURGE COLD TERRAIN TIGHT 28″

Mentre i jogger offrono tutto il calore di cui hai bisogno, i collant sono un capo di abbigliamento molto più versatile che può essere messo a strati sotto i pantaloncini per lo stesso effetto. E poiché sono molto più compressivi e aderenti, in realtà sono più efficaci nel trattenere il calore corporeo. Realizzato in tessuto Luxtreme spazzolato e completo con una serie di prese d’aria in rete per un maggiore flusso d’aria, il Surge Cold Terrain Tight di lululemon viene fornito con tutto ciò di cui hai bisogno per essere preparato al peggiore inverno ha da offrire.

Clicca qui per scoprire il prezzo su Amazon

NIKE PEGASUS TRAIL 2 GORE-TEX

Certo, puoi cavartela con qualsiasi vecchio paio di corridori; tuttavia, se vuoi ottenere il massimo dalle tue miglia di allenamenti invernali, è utile avere delle scarpe con provviste a prova di elementi. E se vivi in un’area in cui ti capita di nevicare, vorrai qualcosa che sia all’altezza del compito. Queste Nike Pegasus Trail 2 sono dotate di GORE-TEX per una protezione impermeabile e una suola con battistrada per una presa sicura, rendendole la scelta perfetta indipendentemente dalle condizioni esterne.

Clicca qui per scoprire il prezzo su Amazon